isalumidellamaiella-cover-produzione-1 una storia
di passione
e tradizioni

Nessun segreto, solo carne al naturale, sale, pepe e l'amore per le tradizioni della nostra terra.

3

Generazioni di produttori

15

Specialità tipiche

0

Conservanti nei nostri prodotti

Nessun segreto, solo carne al naturale, sale, pepe e l'amore per le tradizioni della nostra terra.

3

Generazioni di produttori

15

Specialità tipiche

0

Conservanti nei nostri prodotti

LAVORAZIONE

La lavorazione dei nostri prodotti inizia con la selezione delle carni migliori quelle che poi renderenno unici i nostri salami. La carne così selezionata viene sottoposta a snervatura che consiste nella rimozione delle parti meno nobili della carne (es. tendini, grassi molli), tritatura e speziatura (solo aromi naturali, sale, pepe e senza aggiunta di additivi) e impasto prima di venire insaccata con budelli naturali. Il processo finale di legatura viene effettuato manualmente prima di venire appeso sui carrelli pronti per la stagionatura.

LAVORAZIONE

La lavorazione dei nostri prodotti inizia con la selezione delle carni migliori quelle che poi renderenno unici i nostri salami. La carne così selezionata viene sottoposta a snervatura che consiste nella rimozione delle parti meno nobili della carne (es. tendini, grassi molli), tritatura e speziatura (solo aromi naturali, sale, pepe e senza aggiunta di additivi) e impasto prima di venire insaccata con budelli naturali. Il processo finale di legatura viene effettuato manualmente prima di venire appeso sui carrelli pronti per la stagionatura.

STAGIONATURA

Il processo di stagionatura del salame avviene in due fasi, la prima è l’asciugatura ed è in questa fase che si rendere uniforme l’umidità all’interno del salame. Questo processo dura tra i 6 e i 7 giorni a basse temperature cercando così di ricreare la temperatura delle cucine di una volta.
Successivamente avviene la stagionatura vera e propria. In questo processo il salame viene messo ad essiccare all’interno di apposite celle in grado di riprodurre un clima tipicamente invernale. La durata di questa fase è mediamente di circa 40 giorni per il salsicciotto, mentre alla campanella è sufficiente una stagionatura di 20/25 giorni.
Il processo di stagionatura del salsicciotto si differenzia dagli altri nostri prodotti perchè richiede una fase intermedia rispetto alle due precedentemente descritte, ovvero la pressatura. Il salsicciotto infatti viene posto sotto presse tradizionali per circa 48h prima della stagionatura.
È cosi che nascono i nostri salumi.

STAGIONATURA

Il processo di stagionatura del salame avviene in due fasi, la prima è l’asciugatura ed è in questa fase che si rendere uniforme l’umidità all’interno del salame. Questo processo dura tra i 6 e i 7 giorni a basse temperature cercando così di ricreare la temperatura delle cucine di una volta.
Successivamente avviene la stagionatura vera e propria. In questo processo il salame viene messo ad essiccare all’interno di apposite celle in grado di riprodurre un clima tipicamente invernale. La durata di questa fase è mediamente di circa 40 giorni per il salsicciotto, mentre alla campanella è sufficiente una stagionatura di 20/25 giorni.
Il processo di stagionatura del salsicciotto si differenzia dagli altri nostri prodotti perchè richiede una fase intermedia rispetto alle due precedentemente descritte, ovvero la pressatura. Il salsicciotto infatti viene posto sotto presse tradizionali per circa 48h prima della stagionatura.
È cosi che nascono i nostri salumi.